L’impiegato di commercio è un collaboratore orientato al servizio coinvolto nei processi economico-aziendali. Offre consulenza a clienti esterni e interni, svolge attività amministrative e pratiche d’ufficio specifiche del settore in cui opera.

Senza le sue competenze specialistiche, il know-how relativo al settore, la gestione di merci e servizi da parte dell’impiegato di commercio, il ramo commerciale di un’azienda non funzionerebbe. Lo caratterizza un grande orientamento al cliente, spirito d’iniziativa e la disponibilità ad apprendere costantemente.

Durata della formazione: 3 anni

Attitudini richieste

  • Licenza di scuola media, livello da superiore a medio
  • Talento organizzativo e autonomia
  • Interesse al contatto con gli altri
  • Buona espressione orale e scritta
  • Attitudine per i numeri
  • Interesse per le lingue straniere

Posto di lavoro

  • In ufficio, al PC – nei settori più disparati

Formazione continua

  • Esame di professione o EPS
  • Scuola specializzata superiore
  • Scuola universitaria professionale

Carriera

  • Specialista in finanza e contabilità, specialista in marketing, specialista in risorse umane (con APF)
  • Esperto in finanza e controlling dipl., capo di marketing dipl., responsabile dipl. in risorse umane (EPS con diploma federale)
  • Economista aziendale dipl. SSS, economista bancario dipl. SSS, economista assicurativo dipl. SSS
  • Laurea in economia aziendale, Business Administrations, Business Communications

Indirizzi utili