L’installatore elettricista si occupa della realizzazione e della manutenzione di installazioni elettriche in ambito domestico, industriale e commerciale. Nel settore dell’impiantistica per edifici realizza e programma impianti complessi di comunicazione e automazione degli edifici.

Fra questi, sistemi di sicurezza, di sorveglianza nonché commutatori e impianti di comando. Tutto ciò richiede abilità manuale e arguzia. L’installatore elettricista è responsabile della sicurezza elettrica e conosce le norme tecniche previste per la realizzazione di installazioni elettriche.

Durata della formazione: 4 anni

Attitudini richieste

  • Licenza di scuola media, livello da superiore a medio
  • Buon profitto in matematica e nel disegno tecnico
  • Abilità manuale
  • Capacità tecniche
  • Percezione normale dei colori
  • Pensare logico-astratto
  • Buone maniere per il contatto con i clienti

Posto di lavoro

  • Soprattutto presso i clienti
  • Nei cantieri edili

Formazione continua

  • Apprendistato supplementare come pianificatore elettricista AFC o telematico AFC
  • Esame di professione o EPS
  • Scuola universitaria professionale e politecnico federale

Carriera

  • Consulente in sicurezza elettrica, elettricista capo progetto, telematico capo progetto (con APF)
  • Installatore elettricista dipl., telematico dipl. (EPS con diploma federale)
  • Elettrotecnico dipl. SSS
  • Ingegnere elettronico SUP o politecnico federale (laurea)

Indirizzi utili